Aria ghiacciata in arrivo! Con l’arrivo del freddo e del maltempo le mani screpolate sono un problema che affligge moltissime donne poiché sono tra le parti del nostro corpo più esposte ad agenti esterni, e sono spesso anche lo specchio dello stato di attenzione che rivolgiamo alla cura del nostro corpo.

Oltre a trasmettere trascuratezza, le mani infatti rischiano col tempo di procurare fastidio e se non addirittura dolore. Allora è necessario correre ai ripari cercando di prenderci cura delle nostre mani partendo da un’efficace routine cosmetica quotidiana, tentando così di prevenire il problema con trattamenti mirati.

L’idratazione è un fattore molto importante per lo stato di salute della pelle, infatti molte patologie si esprimono con la disidratazione cutanea. Si posso distinguere due tipi di idratazione: profonda e superficiale. La prima è collegata all’invecchiamento delle fibre collageniche del derma ed è influenzabile in modo indiretto; la seconda è mantenuta in condizioni fisiologiche da una complessa miscela di sostanze presenti sulla superficie dello strato corneo.

L’idratazione superficiale, o soltanto idratazione, può essere modificata dall’esterno con prodotti opportuni. Gli ingredienti più comunemente impiegati possono dividersi in due categorie: umettanti e idratanti. I primi trattengono acqua in certe condizioni di umidità relativa, i secondi hanno una capacità di idratare che non viene influenzata da quest’ultima.

Lo strato corneo ha un contenuto idrico modesto rispetto ai tessuti sottostanti e, quando è disidratato, oltre ad essere di aspetto ruvido e opaco, può facilmente fessurarsi e dare origine a fenomeni quali l’irritazione, il facile arrossamento e le screpolature.

Risulta quindi essenziale mantenere il giusto grado di idratazione dell’epidermide per consentire alla pelle di essere sempre sana e di aspetto gradevole. Per avere mani idratate è necessario curarle tutti i giorni e applicare alcuni piccoli accorgimenti. E’ opportuno, dunque, cercare di proteggere sempre la pelle delle mani indossando un paio di guanti di lana quando ci si espone a temperature più rigide, e di gomma o monouso quando si utilizzano detersivi in modo da riparare le mani dagli agenti aggressivi contenuti in questi prodotti.

Per la routine quotidiana è consigliabile utilizzare sempre, mattina e sera, una buona crema idratante in questo modo la pelle sarà più morbida ed elastica prevenendo così le fastidiose screpolature.

In inverno le cure quotidiane possono ,però,  non essere sufficienti per evitare le screpolature,  in questo caso è necessario intervenire con dei trattamenti specifici: dagli  impacchi con oli essenziali o con l’olio extra vergine di oliva, ai gel di aloe vera, al burro di cocco o burro di karitè, ottimi ingredienti per prevenire screpolature e rendere la pelle delle mani più idratata.

Fatevi consigliare dalla vostra estetista di fiducia!!!

CONDIVIDI